TwitterFacebookGoogle+

Kamikaze si fa esplodere davanti consolato Usa a Gedda

Riad – Un kamikaze si e’ fatto saltare in aria di fronte al consolato americano nella città saudita di Gedda, sulle rive del Mar Rosso. Lo ha reso noto il ministero dell’Interno a Riad. Secondo la versione ufficiale, due uomini delle forze dell’ordine si sono insospettiti vedendo un uomo che era in automobile nel parcheggio dell’ospedale Suleiman Faqeeh, di fronte al consolato statunitense: quando i due si sono avvicinati per chiedergli i documenti, l’uomo ha azionato l’esplosivo all’interno del parking. I due ufficiali sono rimasti lievemente feriti nell’esplosione, che e’ avvenuta intorno alle 02:00 ora locale. Oggi in Usa viene celebrata la Festa dell’Indipendenza e le misure di sicurezza sono state rafforzate negli aeroporti nel timore di attentati. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.