TwitterFacebookGoogle+

Ken Bone, l'uomo qualunque vero vincitore del duello

Roma – Cardigan rosso, cravatta bianca, fisico sovrappeso, baffi e occhiali da ‘nerd’: il vero vincitore del duello tv fra Donald Trump e Hillary Clinton è Ken Bone, trasformatosi in poche ore in un idolo della Rete. E’ stato il secondo spettatore a porre una domanda ai due candidati: “Quali saranno i passi della vostra politica energetica per rispondere ai nostri bisogni, rimanendo allo stesso tempo rispettosi dell’ambiente e minimizzando la perdita di posti di lavoro?”, ha domandato Bone.

Non è stato tanto il quesito a colpire gli spettatori, quanto il suo aspetto da uomo della porta accanto. Tra il pubblico c’è chi ha filmato un altro dettaglio, fondamentale per comprendere il personaggio: alla fine del dibattito, invece di impugnare un moderno smartphone, Ken Bone ha scattato una foto con una macchinetta fotografica usa e getta. “Scommetto che ogni tanto porta le rose alla moglie, così senza motivo…”, ha scritto Pam su Twitter.

“Stanotte avevo perso la speranza nel futuro dell’America, poi ho incontrato Ken Bone”, ha commentato Jeff. Su Facebook è stata aperta una pagina ufficiale in suo onore e persino un “Kenneth Bone for president”, su Twitter e’ stato lanciato il kit per creare un costume perfetto di Halloween: cardigan rosso, occhiali, microfono, baffi e camicia bianca. Su change.org è persino partita una petizione online per sostituirlo a Trump come candidato repubblicano.

La Cnn ha fatto notare come Ken Bone sia un nome da super eroe della Marvel (“tipo Luke Cage-y”), altri lo accostano al Peter Griffin dell’omonima serie di cartoni o al collezionista di giocattoli di Toy Story. Di sicuro negli Usa incupiti da una sfida presidenziale piena di colpi bassi, ha regalato un sorriso agli americani. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.