TwitterFacebookGoogle+

Kerry primo segretario di Stato a Hiroshima ma niente scuse

(AGI) – Hiroshima (Giappone), 10 apr. – A causa del vertice dei ministri degli Esteri del G7 in Giappone John Kerry sara’ il primo segretario di Stato a visitare domani il memoriale della bomba atomica di Hiroshima. Ma la visita non deve far illudere quanti sperano in scuse formali per lo sgancio del primo ordigno atomico della storia il 6 agosto del 1945. Dallo staff del capo della diplomazia americano hanno chiarito che Kerry non chiedere’ scusa per la bomba anche se visitera’ il memoriale a ricordo dell’evento che costo’ la vita a 140.000 giapponesi – come la successiva bomba sganciata 3 gionri dopo su Nagasaki ne causo’ 74.000 – ma che costrinse la casta militare di fatto al potere in Giappone a permettere all’imperatore Hirohito di arrendersi. Evento risparmio’ un’invesione del Giappone da parte delle truppe Usa e scongiuro’ la perdita di migliaia di vite americane .

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.