TwitterFacebookGoogle+

Killer di Jo Cox urla in aula, "morte a traditori, Gb libera"

Londra – “Morte ai traditori, liberta’ per il Regno Unito”, ha urlato l’uomo che giovedi’ ha ucciso la deputata laburista anti-Brexit, Jo Cox, comparendo in aula per la prima volta dinanzi al tribunale londinese di Westminster, nel centro della capitale britannica. Thomas Mair, 52enne, ha pronunciato le parole quando il giudice gli ha chiesto di identificarsi. L’uomo, calvo e indosso una tuta grigia, e’ stato accusato formalmente dell’omicidio della parlamentare, mamma di due bambini.

Obama, “il mondo è migliore grazie al lavoro della deputata uccisa”

(AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.