TwitterFacebookGoogle+

Kuwait: Isis fa strage in una mosche, 13 morti in attentato kamikaze

(AGI) – Kuwait City, 26 giu. – Almeno 13 persone sono morte nell’attentato – rivendicato dall’Isis – contro una moschea sciita a Kuwait City al Imam al Sadiq, durante la preghiera del venerdi’. Secondo quanto riferiscono testimoni oculari all’inviato dell’emittente televisiva panaraba al Jazeera, un uomo e’ entrato nella moschea con indosso una cintura esplosiva e si e’ fatto saltare in aria al grido di “Allah e’ grande”. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.