TwitterFacebookGoogle+

L’era Bertone tramonta anche allo lor

Papa Francesco cambia anche la commissione cardinalizia di vigilanza dello Ior, e l’era di Tarcisio Bertone finisce adesso del tutto. L’ex segretario di Stato, sostituito alla fine dello scorso anno dall’arcivescovo Pietro Parolin, viene defenestrato ora anche come presidente dell’organismo dell’istituto per le Opere di Religione. E con lui altri tre cardinali. Ne rimane solo uno in carica, Jean-Louis Tauran, diplomatico di lungo corso che gode della piena stima di Jorge Mario Bergoglio. Dall’organismo di supervisione della “banca” vaticana escono così il fedelissimo di Bertone, Calcagno, il brasiliano Scherer (che era entrato in Conclave come candidato papabile da parte della Curia) e l’indiano Toppo. Assieme a Parolin entrano invece l’arcivescovo di Vienna, Christoph Schoenborn, quello di Toronto, Thomas Christopher Collins, e lo spagnolo Santos Abril y Castello, che potrebbe essere il nuovo presidente. (m. ans.) (Repubblica 16 gennaio)

Original Article >> http://donfrancobarbero.blogspot.com/2014/01/lera-bertone-tramonta-anche-allo-lor.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.