TwitterFacebookGoogle+

La bufera dopo il terremoto: l'immagine simbolo del disastro di Amatrice

Schiacciato dal peso della neve, è crollato il presidio sanitario temporaneo installato nell’istituto Don Minozzi. Il ‘pass’, struttura provvisoria allestita dalla Regione Lazio in sostituzione dell’ospedale Grifoni, inagibile dal giorno del sisma del 24 agosto, non ha retto al maltempo, collassando su se stesso.
Proprio nei giorni scorsi la stessa Regione annunciava la sostituzione dei presidi sanitari temporanei con strutture piu’ solide, pronte ad erogare servizi di assistenza base entro i prossimi 45 giorni.
Continua ad essere sorvegliata speciale la viabilita’, soprattutto quella interna, monitorata costantemente dal personale di Astral e del Comune di Amatrice, impegnati senza sosta per ridurre al minimo i disagi. Che permangono, invece, per gli allevamenti del cratere.

(foto Twitter)

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.