TwitterFacebookGoogle+

La clericalata della settimana, 10: scuole di Perugia accolgono il vescovo

perugia-vescovo2La clericalata della settimana è di diverse scuole di Perugia, che sono state teatro della visita pastorale dell’arcivescovo e cardinale Gualtiero Bassetti, durante la quale sono stati promossi una “alleanza” tra famiglie e parrocchie e il raggiungimento delle finalità educative della Chiesa.

Si trattava di una serie di iniziative e incontri con studenti e insegnanti nell’ambito della “Settimana della Scuola”, lanciata dalla curia dal 6 al 10 marzo.

A seguire gli altri episodi raccolti questa settimana.

Alcuni esponenti politici si sono espressi contro la recente sentenza del tribunale dei minori di Firenze che ha riconosciuto l’adozione di due fratelli, avvenuta in Gran Bretagna, da parte di un coppia gay italiana. Matteo Salvini (Lega Nord), ha accusato parte della magistratura di fare “sfacciatamente politica”. Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia) ha parlato di “sentenza ideologica e illegale” e chiesto ai presidenti di Camera e Senato di sollevare il conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato . Maurizio Sacconi (Nuovo Centrodestra) ha sostenuto che “il Parlamento viene delegittimato da un corpo dello Stato”, chiedendo l’intervento del Consiglio superiore della magistratura e del Ministero della Giustizia.

Il capogruppo leghista al consiglio regionale della Lombardia, Massimiliano Romeo, ha presentato un’interrogazione contro la proiezione del film Né Giulietta né Romeo, diretto da Veronica Pivetti e volto a sensibilizzare contro l’omofobia, presso l’Istituto “Cavalieri” di Milano lo scorso 25 febbraio.

In un seggio di Sassuolo (MO), un rappresentante di lista della Lega Nord ha denunciato una scrutatrice accusandola (falsamente, come poi accertato) di essere atea e aver chiesto al presidente di seggio, suo figlio, di rimuovere il crocifisso durante le elezioni. Dal canto loro, presidente e scrutatrice, sentendosi oggetto di dileggio pubblico per essere stati bollati come atei intenzionati a rimuovere crocifissi, avevano chiesto un risarcimento al leghista (senza ottenerlo, poiché chiedere di rimuovere il simbolo cattolico non solo non è una condotta offensiva, ma è un atto legittimo).

Durante la manifestazione sportiva “La Scarpa d’Oro” di Vigevano, svoltasi domenica 12 marzo e patrocinata da Regione, Provincia e Comune, il vescovo della città ha impartito una benedizione a tutti partecipanti.

Menzione speciale al senatore Bartolomeo Pepe, già noto per le posizioni anti-vaccini, che torna alla carica con un convegno sulla “geo-ingegneria”, ovvero sulle scie chimiche, presso la sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro, a due passi da Palazzo Madama.

La redazione

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.