TwitterFacebookGoogle+

La clericalata della settimana, 15: municipio invita il personale a messa

capaccioni2La clericalata della settimana è della presidente del Municipio III di Roma Roberta Capoccioni (M5S) che ha diramato una circolare in cui, assieme agli assessori, ha invitato il personale alla celebrazione eucaristica per le festività pasquali svoltasi nella sede dello stesso municipio.

A seguire gli altri episodi raccolti questa settimana.

La Cassazione ha stabilito che l’ostracismo da parte dei testimoni di Geova verso gli ex aderenti non è una forma di discriminazione perché è contemplato dallo statuto e non mina i diritti fondamentali. La storia è quella di un uomo che, entrato nella confessione religiosa dall’età di 15 anni, aveva costruito gran parte delle sue relazioni al suo interno: dopo aver lasciato i testimoni era stato del tutto isolato. L’atteggiamento degli ex correligionari, sebbene riconosciuto come “socialmente riprovevole”, secondo la corte non merita tutela giuridica perché “frutto di libere scelte, sebbene condizionate da una convinzione di tipo religioso”.

Il rettore dell’Università degli Studi di Parma, Loris Borghi, ha accolto il vescovo in visita pastorale presso l’ateneo. Il rettore ha fatto sapere che la “benedizione pasquale è un evento ormai abituale, estremamente gradito da parte mia e di tutti i miei collaboratori. Abbiamo bisogno tutti, in questi momenti, di essere assistiti dalla Provvidenza”.

L’ufficio del cerimoniale dell’Università degli Studi di Palermo ha invitato docenti e personale a partecipare alla messa in aula magna officiata dall’arcivescovo.

La dirigente scolastica Nivella Falaschi, del liceo “Galileo Galilei” di Perugia, ha inviato una circolare a docenti, personale Ata e studenti con la quale ha autorizzato una benedizione pasquale da parte del vescovo ausiliare nel piazzale della scuola, durante la seconda ricreazione.

La redazione

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.