TwitterFacebookGoogle+

La clericalata della settimana, 18: l’Abruzzo finanzia le chiese

valentinetti-dalfonsoLa clericalata della settimana è della giunta della Regione Abruzzo, che ha destinato oltre 11 milioni di euro per finanziare la ristrutturazione delle chiese locali.

I singoli interventi sono stati inseriti nel “masterplan” della Regione, dopo un lungo iter, sulla base delle indicazioni del Mibact e le richieste di amministrazioni locali e parroci.

A seguire gli altri episodi raccolti questa settimana.

Il Comune di Bologna ha stanziato 150 mila euro per integrare la retta degli alunni che dovranno frequentare le scuole private convenzionate a causa della carenza di posti negli istituti comunali

Il Comune di Bisceglie (BT) ha stanziato 60 mila euro quale contributo alla commissione diocesana per le spese relative ai festeggiamenti per i santi patroni.

L’Ufficio scolastico regionale del Lazio ha sottoscritto un protocollo d’intesa con la Conferenza episcopale della regione sull’alternanza scuola-lavoro.

Il Comune di La Spezia ha stanziato 5 mila euro per il restauro della chiesa di San Michele Arcangelo di Pegazzano.

Il sindaco del Comune di Montescaglioso (MT), Vincenzo Zito, ha invitato la popolazione a partecipare alla collocazione di un’effigie della Madonna e alla recitazione quotidiana del rosario presso la Casa Comunale.

L’assessorato ai Servizi sociali del Comune di Ponte San Nicolò (PD) ha inviato alle associazioni locali una comunicazione ufficiale per invitarle a partecipare a un evento di stampo religioso organizzato dal Sermig (Servizio Missionario Giovani).

La redazione

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.