TwitterFacebookGoogle+

La copertina di NewsWeek: “Papa Francesco è cattolico?”

Il settimanale statunitense lancia la provocazione in copertina e cita un sondaggio Gallup: “Il gradimento del Papa è in picchiata”

Il titolo dell’ultimo numero di NewsWeek di certo non passerà inosservato. Copertina nera, foto del Pontefice e una domanda: “Il Papa è cattolico?”.

La domanda se la pone il settimanale statunitense che si prepara così alla visita di Bergoglio nelli States il prossimo 22 settembre. Un interrogativo che di certo agiterà il Vaticano. Il settimanale, che, va detto, ha delle influenze ebraiche, passa in rassegna tutte le mosse e le frasi del Pontefice. Azioni, dichiarazioni e note in cui il Papa ha espresso la sua posizione su diversi argomenti. Vengono elencate ad esempio le sue parole sugli omosessuali (“chi sono io per giudicare un gay?”) o quelle sui divorziati a cui il Pontefice vorebbe nuovamente concedere la comunione.

Inoltre, Newsweek, cita un sondaggio Gallup secondo il quale il gradimento del Papa è in picchiata, questo per lo “scollamento tra opinione pubblica e realtà dei fatti”. Le cifre di fatto parlano chiaro: la popolarità del Papa è scesa nel 2014 dall’89% al 71 per cento. Inoltre Bergoglio sarebbe sgradito al 55% di chi, in America, è su posizioni politiche conservatrici. Rispetto ad un anno fa ha il 27% di critici in più. Sempre Newsweek spiega: “Ha promesso troppo ai progressisti dottrinali e politici, ma ha spaventato i tradizionalisti per i quali la fede dev’essere immune dalle pressioni politiche”. Insomma la domanda rimbomba anche in Vaticano: “Il Papa è cattolico?”

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.