TwitterFacebookGoogle+

La curia ammette: “Su don Piergiorgio Albertini abbiamo sbagliato”

La curia biellese fa retromarcia sulla vicenda del prete pedofilo. Lo fa tramite il vicario generale monsignor Gianni Sacchi che, in un’intervista a il Biellese, ammette che il comunicato emesso dal consiglio episcopale leggi il comunicato  è stato un errore.

“Quando è stato diffuso il nostro comunicato – dice mons. Sacchi – eravamo in possesso delle informazioni in esso contenute, ovvero che don Piergiorgio Albertini era stato assolto. Solo dopo siamo venuti in possesso della sentenza d’appello del tribunale (che conferma la condanna nei confronti del sacerdote – ndr). Dal punto di vista giudiziario la vicenda è conclusa perché la prescrizione ha estinto la pena. Sulle azioni di cui è stato accusato don Albertini resta però aperto il giudizio all’interno della chiesa e soprattutto quello davanti a Dio”.

Parole forti e chiare che cancellano le ombre che si erano addensate sulla curia biellese e che fanno onore al vicario.

http://www.laprovinciadibiella.it/pages/la-curia-ammettedon-piergiorgio-albertini-abbiamo-sbagliato-17354.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.