TwitterFacebookGoogle+

La Fed delude le borse europee, aperture tutte negative

(AGI) – Roma, 18 set. – Le borse europee aprono negative sulla scia della decisione della Fed di non toccare i tassi Usa. Gli investitori si attendevano un’azione da parte del presidente Yellen e restano delusi dal rinvio. Dopo i primi scambi Londra cede lo 0,49%, Parigi l’1,04%, Francoforte lo 0,85%, Milano lo 0,53%. Tokyo ha chiusi a 1,96%. Anche Tokyo cede l’1,96% a 18.070,21 punti. In calo l’indice Topic dell’1,98% a 1.462,38 punti. Petrolio: prezzi misti in Asia (Prezzi del petrolio contrastati in Asia dopo la decisione della Fed di lasciare invariati i tassi. Il Wti cede 13 cents a 46,77 dollari mentre il Brent avanza di 6 cents a 49,14 dollari. Euro in forte rialzo sul dollaro Apertura in forte rialzo per l’euro sul dollaro dopo la decisione della Fed. La moneta unica passa di mano a 1,1398 dollari e 136,39 yen. Il biglietto verde arretra anche nei confronti della valuta nipponica a 119,67 yen. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.