TwitterFacebookGoogle+

La mia battaglia

Di Alessandro De Angelis –

La mia battaglia è per cercare di assicurare un futuro da uomini liberi ai nostri figli, costretti oggi ad emigrare, oppure a rimanere in una terra invasa quotidianamente da clandestini con cui un giorno si troverammo costretti ad entrare in conflitto, grazie alla politica voluta dai governanti corrotti che hanno permesso quest’invasione programmata dai banchieri internazionali.

Un piano strategico sionista che parte dal lontano 1944, quando con gli accordi di Bretton Wood si decise che solamente il dollaro doveva avere la controvertibilità con l’oro, facendo si che gli USA iniziassero a stampare decine di miliardi di dollari inflazionando il mercato mondiale senza avere il controvalore in oro nei loro forzieri. La Francia ed altri stati capirono la truffa e mandarono in America navi piene di dollari per avere indietro l’equivalente corrispettivo in oro, costringendo Nixon, con un patto unilaterale a sciogliere il patto di Bretton Wood. Il denaro a quel punto era diventato carta straccia e solamente la fiducia dei popoli ignari di quello che stava accadendo, permise di continuare ad utilizzarlo per scambiare i beni che producevano.

Ma questo era solamente l’inizio del diabolico piano che doveva mettere sotto dittatura l’intera Europa da parte dei banchieri internazionali, che corrompendo i politici fecero si che le banche centrali degli stati divenissero s.p.a. private nelle loro mani, creando infine la BCE, s.p.a. privata di cui le banche centrali degli stati hanno quote partecipative.

Il gioco era fatto; ora quando agli stati serviva denaro per scambiare i beni che noi produciamo dovevano chiedere denaro alla banca centrale prima ed alla B.C.E. poi, che invece di accreditare il denaro lo addebitava, ieri come oggi, costringendo gli stati a pagare interessi truffa creando un debito pubblico truffa che costringe i politici ad attuare altissime tassazioni verso i cittadini e le industrie.

Questo ha fatto sì che si creasse una rarefazione monetaria, ed una conseguente perdita del potere di acquisto delle persone, che non avendo più denaro per comprare ha costretto migliaia di fabbriche a chiudere i battenti, aumentando la disoccupazione e gli ammortizzatori sociali.

Poi hanno comprato al saldo le grandi industrie degli stati, le autostrade, ferrovie, poste ecc, privatizzando beni del popolo grazie ai loro complici corrotti, ovvero i politici che ci hanno venduto nelle loro mani.

La fase finale del progetto doveva poi prevedere la destabilizzazione dei paesi del medio oriente e della Libia, togliendo di mezzo Saddam Hussein prima e Gheddafi poi, per favorire l’ondata immigratoria senza fine di clandestini.

Il tutto mentre si doveva dare alle persone l’apparenza di una soluzione attraverso la nascita di un movimento che doveva far credere che la causa di tutti i mali fosse la corruzione, al fine di non far crescere un vero movimento di opposizione. Richieda immediatamente la sovranità monetaria, costringendo i suoi deputati ad informare il popolo, attraverso i mass media, della truffa del signoraggio bancario mettendolo nel suo programma economia se sbaglio.

Infine serviva un progetto di distrazione di gran parte degli utenti di internet, mentre concludevano la fase finale della dittatura, attraverso la bufala degli alieni con cui depistare l’attenzione da quello che sta succedendo.

Sembra infatti che viviamo in un paese invaso dagli alieni invece che dai clandestini. Televisioni, riviste esoteriche, conferenze, gruppi fb e libri non fanno altro che parlare di alieni senza che nessuno li abbia mai visti e guarda caso molti di questi personaggi sono massoni che dicono essere usciti dalla massoneria, ovvero dormienti. Dalla rivoluzione Francese in poi questi signori sono sempre stati alleati dei banchieri sionisti e tutte le rivoluzioni fatte sono state da loro orchestrate, facendo credere che erano rivoluzioni per il popolo.

Una vera lotta per la liberazione definitiva dalla dittatura cui i popoli sono costretti da secoli deve passare solamente dal popolo, senza finanziatori esterni con cui poi mediare. Abbiamo aperto un progetto di liberazione che partirà con tour nelle città italiane, ripartendo dagli tsunami tour che Grillo sembra aver dimenticato, quando parlava di proprietà della moneta. Il nostro movimento è aperto a tutti e si basa su un programma semplice e snello che nessun partito ha nel suo programma:

1) sovranità monetaria

2) debito detestabile in quanto nasce da una truffa

3) una sola banca dello stato e quindi del popolo

4) statalizzazione delle grandi industrie

L’ultimo punto è importantissimo per uscire fuori dal meccanismo capitalistico, che fa dell’uomo uno schiavo del lavoro attraverso l’obsolescenza programmata, ovvero produzione di materiale che si deve deteriorare per costringere le persone a ricomprare usando il denaro. Senza questo meccanismo truffa potremmo lavorare un terzo delle ore lavorative di oggi, riprendendoci in mano la vita. In soli due anni saremo in grado di far decollare l’Italia abbattendo la disoccupazione, facendo rientrare i nostri giovani emigrati, risolvendo inoltre definitivamente la questione dell’immigrazione dei clandestini. Il tuo futuro e quello dei tuoi figli è nelle tue mani, fa che la mia battaglia sia anche la tua e nessuno ci fermerà.

Alessandro De Angelis Progetto Ora X

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.