TwitterFacebookGoogle+

La sentenza sull'Italicum e gli altri appuntamenti del 25 gennaio

  • Occhi puntati sulla Consulta

E’ il giorno della sentenza della Consulta sulla legittimità dell’Italicum, la legge elettorale approvata nel 2015 dal governo guidato da Matteo Renzi. I giudici dovranno pronunciarsi sui dubbi di costituzionalità sollevati da 5 tribunali (Trieste, Messina, Genova, Perugia e Torino) sui punti chiave della legge. Potranno ‘depennare’ delle parti, indicare delle correzioni o addirittura obbligare i partiti a cercare un’intesa su un nuovo testo, in modo da cercare di risolvere il problema dell’armonizzazione con il Senato, che non è stato più abolito.

  • Generali, il risiko delle banche alla prova del Cda a Milano

Si riunisce il cda di Generali. A un anno dall’addio di Mario Greco al vertice della società, si profila un possibile nuovo riassetto. Secondo Il Sole 24 Ore, Alberto Minali, General manager e Group cfo della compagnia, sarebbe a un passo dall’uscita. 

  • Rigopiano, si continua a scavare alla ricerca dei dispersi

Si continua a scavare tra le macerie dell’hotel Rigopiano di Farindola. Il bilancio dei morti causati dalla valanga è salito a 17 dopo che sono state recuperate altre cinque vittime. In giornata il premier Gentiloni interviene al Senato sulle emergenze terremoto e maltempo al Centro-Sud.

  • Tre appuntamenti con Viva l’Italia, il format dell’Agi

Intervengono in diretta il portavoce di Amnesty in Italia, Riccardo Noury, il ministro Costa e il presidente della Comunità ebraica Dureghello.

 

Economia

 
 
 
 

 

  • Dl Banche, esame emendamenti in Commissione Finanze al Senato.
  • Milleproroghe, l’esame in Commissione Affari costituzionali al Senato.
  • Conferenza internazionale Ifad, partecipa il ministro Padoan.
  • Istat: dati su fatturato e ordinativi industria a ottobre e su commercio estero extra-Ue a dicembre.
  • Compagnia San Paolo, Profumo al teatro Regio di Torino.
  • Italia-Cina, imprenditori Piemonte incontrano manager Alibaba.

Estero

 

 

 

 

  • Transparency International pubblica il rapporto sulla corruzione.
  • Brexit, May lavora a disegno di legge da presentare al Parlamento.

Cronaca

 

 

 

  • Raggi e gli sviluppi dell’inchiesta sul caso Marra
  • Mafia Capitale, sentenza d’appello per quattro imputati.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.