TwitterFacebookGoogle+

La svolta di Obama, famiglie ostaggi potranno pagare riscatti

(AGI) – Roma, 23 giu. – Le famiglie americane che vorranno pagare riscatti per la liberazione dei loro cari in ostaggio dei terroristi islamici non saranno piu’ perseguite penalmente. E’ la svolta che annuncera’ domani Barack Obama, secondo quanto anticipato dal New York Times. Una fonte dell’amministrazione citata dal quotidiano newyorkese ha rivelato che il presidente americano firmera’ una direttiva e un ordine esecutivo che la politica del governo di non fare concessioni ai sequestratori non cambia, ma contemporaneamente il governo potra’ negoziare con i sequestratori o aiutare le famiglie degli ostaggi. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.