TwitterFacebookGoogle+

La svolta morbida di Donald Trump

Washington – Il presidente eletto, Donald Trump, inverte la rotta e abbandona la linea dura della campagna elettorale sui temi del clima e della lotta al terrorismo. In un’intervista al New York Times, Trump manifesta inedite aperture sull’accordo raggiunto a Parigi lo scorso dicembre su clima, spiega di non voler perseguire l’ex rivale democratica Hillary Clinton e di non considerare più la tortura utile per combattere il terrorismo.

Il piano dei primi 100 giorni

Dal presidente eletto arriva inoltre una condanna per l’estrema destra nazista Usa che ha inneggiato alla sua vittoria e una difesa del suo stratega, il controverso Steve Bannon, dalle accuse di razzismo.

Trump rassicura sul conflitto di interessi del genero

Il presidente eletto rassicura sul possibile conflitto di interessi del genero Jared Kushner, marito della figlia Ivanka e voce di peso nel team di transizione. “Al presidente degli Stati Uniti è permesso avere qualunque conflitto voglia, ma io non voglio averne”, sottolinea Trump, sottolineando tuttavia che Kushner può aiutare nel processo di pace tra Israele e Palestina.

Thanksgiving in Florida nel suo resort di Palm Beach

Trump si è trasferito in Florida nel suo resort Mar-a-lago di Palm Beach, dove trascorrerà le festività del Ringraziamento insieme alla famiglia. 

Le nomine dell’era Trump

Per quanto riguarda la ridda di voci sulle altre nomine di governo, dopo la girandola di incontri che si fermerà solo per il Thanksgiving, resta in piedi l’opzione Mitt Romney come Segretario di stato, posizione dichiaratamente ambita anche dall’ex sindaco di New York, Rudy Giuliani, che potrebbe doversi “accontentare” della Dia (Defence Intelligence Agency) mentre la governatrice della Carolina del Sud, Nikki Haley, potrebbe diventare ambasciatrice Usa presso l’Onu.

Per approfondire:

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.