TwitterFacebookGoogle+

L'Anticorruzione apre inchiesta su appalti Ama

Roma – L’Anac ha aperto un’istruttoria sull’Ama, l’azienda dei rifiuti di Roma Capitale. L’attenzione dell’Anticorruzione si concentra in particolare sugli appalti per la gestione del ciclo dei rifiuti.

Alessandro Solidoro, presidente dell’Ordine dei commercialisti di Milano, sara’ amministratore unico di Ama, l’azienda dei rifiuti di Roma. La commissione Ambiente del Comune, con 7 voti favorevoli e 4 contrari, ha dato parere positivo alla sua nomina al posto di Daniele Fortini, dimissionario nel cda di oggi, in aperto contrasto con l’amministrazione guidata da Virginia Raggi. Il parere della commissione non e’ vincolante, ma l’investitura di Solidoro appare scontata. La decisione spetta alla giunta, convocata per le 13. Bocconiano e vicepresidente degli esperti contabili di Bruxelles, Solidoro e’ specialista in fallimenti. Il presidente della commissione Ambiente, Daniele Diaco (M5S),ha anticipato che all’Ama verra’ nominato anche un direttore generale da scegliere nei prossimi giorni

(AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.