TwitterFacebookGoogle+

L’arcivescovo di Granada: “Sesso orale non è peccato se si pensa a Gesù”

granada_arcivescovo-300x193GRANADA – “Non lo fo per piacer mio, ma per far piacere a Dio”: così veniva insegnato alle nostre nonne e mamme. L‘arcivescovo di Granada,  Francisco Javier Martínez, ha aggiornato la lezione ma non troppo. E ha invitato le donne a praticare il sesso orale a vostro marito ogni volta che ve lo chiede. Ricordatevi che non è peccato se quando lo si fa si pensa a Gesù”.

Il prelato non è nuovo ad uscite discusse. Nel 2009 paragono l’aborto ad un genocidio, due anni dopo disse che la donna che abortisce può essere violentata.

“La legislazione che liberalizza l’aborto favorisce la violenza contro le donne, così come tutte le misure che indeboliscono o eliminano il matrimonio, nella misura in cui tendono a far cadere tutta la responsabilità di un’eventuale gravidanza sulla donna, lasciata a se stessa, senza alcuna responsabilità da parte dell’uomo”,

aveva detto.

http://www.blitzquotidiano.it/photogallery/arcivescovo-granada-sesso-orale-non-peccato-se-pensa-gesu-1815282/

Fonte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.