TwitterFacebookGoogle+

Lasciata dopo 7 anni, si vendica con 80 uomini. Con una pausa in monastero

di Silvia Natella –

Come nel romanzo più famoso di Jules Verne Laura Jane Williams ha intrapreso il giro del mondo, ma la sua passione ha oltrepassato letteralmente i confini. Non solo amore per i viaggi e per le mete di volta in volta visitate, ma anche per la “popolazione indigena”. Il giro del mondo di questa scrittrice 30enne non è stato in 80 giorni, ma in 80 storie di sesso.

Un tour sessuale tra l’Europa e l’America che ha documentato in un libro dal titolo ‘Becoming’. «Il mio obiettivo era portarmi sempre qualcuno a casa, una conquista a sera», ha dichiarato Laura. L’idea le è venuta dopo una brutta delusione d’amore: sette anni fa è stata lasciata dal fidanzato e, spinta dal desiderio di distrarsi, è andata a trovare un amico a Parigi. E’ stato «il primo incontro sessuale post-angoscia».

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.