TwitterFacebookGoogle+

Lavazza: acquisizione Carte Noire per 700 mln

(AGI) – Parigi, 10 mar. – Il valore dell’acquisizione e’ di 700 milioni. Un pool di 4 banche (Intesa Sp, Bnl-Bnp Paribas, Rabobank e Unicredit) ha finanziato la societa’ per 400 milioni di euro a medio termine. Oggetto dell’acquisizione sono i marchi e le attivita’ di Carte Noire in Europa. L’Accordo include anche la licenza di 5 anni del marchio Senseo in Austria. Carte Noire e’ leader in Francia con una quota del 20 per cento nel mercato retail. “Siamo molto soddisfatti di questa acquisizione che non esitiamo a definire un matrimonio perfetto e che rende ora piu’ forte l’intero gruppo” ha commentato Giuseppe Lavazza, vicepresidente del gruppo. La Francia e’ il secondo mercato per Lavazza (con il 20 per cento) che fattura il 55 per cento all’estero e il 45 in Italia. In quel paese ha un polo 500 dipendenti. (AGI)

Car

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.