TwitterFacebookGoogle+

Le 15 cose da non fare quando si arriva a Roma

“Cosa non si deve assolutamente fare quando si visita Roma?”  La domanda, fatta da uno dei 7 milioni di turisti che visitano la Capitale ogni anno, viene postata su Quorail social americano che permette agli utenti di fare domande e ricevere risposte da esperti. E anche in questo caso i suggerimenti sono arrivati velocemente. C’è chi lavora in catene di alberghi, chi ha un blog di viaggi e chi, l’esperienza da turista, l’ha vissuta direttamente. Leggendoli emerge un po’ di tutto: dai luoghi comuni ai consigli; dalle raccomandazioni alle battute. Le trovate riassunte in 15 punti.
 
  1. Non fate mai il bagno nelle fontane. Lo fanno nei film, certo, ma quella non è la realtà.
  2. Non fate capire che avete molti soldi con voi. Soprattutto quando usate i mezzi pubblici affollati. E a Roma sono molto affollati. 
  3. Non fidatevi delle persone che vi convincono, fuori dai locali, a gustare un menu turistico. Potrebbero avere cibo congelato. Controllate Tripadvisor o The Fork e privilegiate luoghi lontani dal turismo di massa. I posti migliori non hanno bisogno di attirare persone perché sono sempre pieni. Cercateli. 
  4. Ricordatevi sempre che il prezzo di un caffè al bancone è diverso da quello preso seduti ad un tavolo. 
  5. Non ordinate mai, per carità, cappuccino e pasta insieme.  
  6. Non fate file immense e interminabili per vedere musei e monumenti. Prenotate online per risparmiare ore e ore di attesa sotto il sole. 
  7. Se dovete prendere i mezzi imparate cosa significa la parola “Sciopero”. Vi servirà. E non aspettatevi che gli orari vengano rispettati. 
  8. Leggete più che potete o affidatevi alle guide. Non sempre per le attrazioni ci sono le giuste descrizioni.
  9. Non usate la parola mafia. Non è una buona idea neanche dire qualcosa di disdicevole sul Papa.
  10. Non scattate foto nella Cappella Sistina se non volete farvi confiscare la macchina fotografica. 
  11. Non comprate l’acqua in bottiglia. Si trovano fontanelle ovunque. E l’acqua è fredda e buona.   
  12. Fate molta attenzione perché proveranno a vendervi prodotti che sembrano di marca ma sono quasi sempre falsi.  
  13. Non fatevi ingannare dalle lusinghe. Dicono “bella” o “bellissima” a tutte le turiste. 
  14. Non offendete il loro tifo calcistico. È quasi una religione
  15. Non dimenticate che gli italiani amano (in ordine): la mamma, la macchina, la squadra di calcio e poi la loro moglie/fidanzata. Attenzione a quello che dite. Sappiate però che a loro piace molto sentire i turisti mentre provano a parlare in italiano.

Quora è una piattaforma social dove gli utenti possono pubblicare domande e risposte su qualsiasi argomento. È stata fondata, nel 2009, da due ex dipendenti di Facebook e, a differenza di altri suoi concorrenti come Yahoo Answer, ha puntato moltissimo sulla qualità. Anche grazie a un sistema di votazione e di commento, le principali risposte su Quora vengono fornite da esperti del settore e hanno un’ottima percentuale di affidabilità.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.