TwitterFacebookGoogle+

Le nomination per gli Oscar 2017 e gli altri appuntamenti del 24 gennaio

  • Occhi puntati sulla Consulta

Al via l’udienza sulla legittimità dell’Italicum. La sentenza della Corte Costituzionale dovrebbe essere pronunciata entro il 25 gennaio. Tra i punti controversi della nuova legge elettorale c’e’ innanzitutto il ballottaggio. Un secondo turno nel quale non è prevista una soglia minima di voti per potersi aggiudicare il premio di maggioranza e, quindi, la vittoria alle elezioni. Altro tema controverso i 100 capilista bloccati. E, subito dopo, la possibilita’ di pluricandidature: i capilista possono candidarsi in più collegi, fino a un massimo di 10.Al vaglio della Corte anche il premio di maggioranza: l’Italicum lo assegna al partito o lista che ottiene almeno il 40% dei voti. E’ un premio alto: attribuisce infatti 340 seggi su 618.

  • Sesto giorno di ricerche a Rigopiano 

Si continua a scavare nell’area dell’hotel Rigopiano, sul quale il 18 gennaio scorso si è abbattuta una valanga. Sotto le macerie ci sono ancora 22 dispersi. Nel frattempo non si placano le polemiche sui ritardi nei soccorsi. La Procura indaga per disastro colposo e omicidio plurimo.

  • Brexit, attesa decisione Corte Suprema

Gli 11 giudici della Corte Suprema britannica devono decidere sul ricorso della premier Theresa May presentato contro una sentenza di novembre, secondo cui il primo ministro avrebbe bisogno del consenso del parlamento inglese prima di procedere con la Brexit.

  • Oscar, a Los Angeles le nomination

​Oggi l’annuncio dei candidati ai prossimi Academy Awards che saranno poi premiati domenica 26 febbraio. Le nomination sono in diretta da Los Angeles su Sky Cinema HD dalle 14,15. Tra i film favoriti “Manchester by the Sea” e il musical “La La land”. 

 

  • Giornata mondiale comunicazioni sociali 

Un messaggio di Papa Francesco celebra la 51esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali.

 

 

  • Eurostat pubblica rapporto sul Turismo 2016

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.