TwitterFacebookGoogle+

Le riforme non creano un solo posto di lavoro in piu’

Articolo di Curzio Maltese  (Venerdì Repubblica 8.8.14)

“” … Non mi sarei mai aspettato di essere d’accordo un giorno con Diego Della Valle, industriale di genio, ma specialista in autoreti politiche. Eppure ci voleva il signor Tod’s per dire che anche stavolta il re di turno è nudo, che il nuovo corso di Renzi non sta cambiando nulla nel concreto rispetto ai veri problemi dell’Italia, a cominciare dal primo di tutti: “Le riforme proposte dal governo non creano un solo posto di lavoro in più … “”

Leggi l’articolo:

 

Original Article >>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.