TwitterFacebookGoogle+

Legale della famiglia Failla, moglie disperata; ore di angoscia

Roma – “Ho sentito in mattinata la moglie di Salvatore Failla, è ovviamente disperata e chiede che il suo dolore sia rispettato. Non c’è ancora assoluta certezza che sia proprio suo marito uno dei due italiani rimasti uccisi in Libia. Per questo sta vivendo queste ore con infinita angoscia”. Lo ha dichiarato l’avvocato Francesco Caroleo Grimaldi commentando le prime notizie provenienti dalla Libia. Per il penalista “quanto accaduto e’ un fatto spaventoso. Se ci sono responsabilita’ a qualsiasi livello mi auguro che vengano al piu’ presto individuate”. (AGI) 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.