TwitterFacebookGoogle+

Legale Regeni, temiamo altri depistaggi da parte egiziana

Roma- “A parte i documenti di identità, nessuno degli oggetti che appaiono nella foto diffusa dalle autorita’ egiziane appartenevano a Giulio. Abbiamo fatto il disconoscimento ufficiale poche ore fa. Ci sono dei dubbi residui sul portafogli, ma non su quello su cui appare la scritta ‘love'”. Lo ha reso noto Alessandra Ballerini, legale della famiglia Regeni, nella conferenza stampa organizzata a palazzo Madama con Luigi Manconi, presidente della Commissione per la tutela dei diritti umani. “Abbiamo trovato oltraggiosa – ha ribadito il legale – l’immagine di quel vassoio con sopra poggiati quegli oggetti. E’ solo l’ultimo depistaggio. L’ultimo per oggi, chissa’ che cos’altro preparano”. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.