TwitterFacebookGoogle+

Legame tra livelli cortisolo e aggressività nei ragazzi

Milano – Il livello di cortisolo nel sangue è legato all’aggressività dei bambini. Lo rivela uno studio realizzato da un gruppo di ricercatori spagnoli i cui risultati sono stati pubblicati sul Journal of Human Biology. Ragazzi e ragazze subiscono diversi cambiamenti fisici ed emotivi durante l’infanzia. Lo scopo di questo studio è stato, da un lato, quello di esaminare se ci fossero differenze di comportamento aggressivo nelle ragazze o nei ragazzi nel corso dei due anni. Inoltre la ricerca ha voluto prendere in considerazione, se questo cambiamento di comportamento possa essere spiegato da un cambiamento ormonale. Gli autori, tra i quali Eider Pascual-Sagastizabal, ricercatore presso l’Università dei Paesi Baschi, hanno misurato i livelli di tre ormoni steroidei: testosterone, estradiolo e cortisolo. I risultati hanno dimostrato che vi è stato effettivamente un cambiamento nei livelli di comportamento aggressivo. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.