TwitterFacebookGoogle+

Legnini, più magistrati su inchieste terremoto

Rieti – “Faremo in modo che le procure che seguono le indagini siano messe nelle condizioni di esercitare al meglio. Abbiamo detto con chiarezza che appresteremo sostegni e integrazioni di ogni genere, a partire dalla possibilità di dotare le strutture di magistrati in piu'”. Il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, ha incontrato i vertici giudiziari di Rieti, Ascoli e Roma : “Abbiamo assunto l’impegno di attingere dalle migliori esperienze su altri territori – ha riferito – secondo le necessita’ dei vari uffici”. Uomini ma anche strumenti: “Metteremo a disposizione degli uffici giudiziari materiali che possano essere utili agli approfondimenti di ogni singolo caso di specie”, ha assicurato Legnini. “La risposta alla sacrosanta e straordinaria domanda di giustizia – ha aggiunto – dovrà essere mirata, efficace e selettiva. Per questo sarà possibile, e non solo per Rieti e Ascoli ma anche in un’ottica di impegno di sistema, di mettere a punto uno specifico pacchetto di norme per fronteggiare al meglio e con tutti gli strumenti possibili casi di emergenza come questo”.

Ingv, oltre 8.300 scosse dal 24 agosto

C’è una grande è sacrosanta domanda di giustizia attorno a quello che è successo – ha osservato ancora il vicepresidente del Csm – per far fronte alla quale abbiamo messo in campo tutte le risorse disponibili per supportare le indagini, non sono in questa prima fase ma anche in seguito, quando la mole di documenti e istanze sara’ verosimilmente desinata ad aumentare”. Il controllo della legalità, ha concluso, “non deve costituire un ostacolo per chi sta affrontando l’emergenza, ma anzi una risorsa. Per questo è ipotizzabile una collaborazione diretta con il Dipartimento di Protezione Civile, che ringrazio personalmente per il grande lavoro svolto”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.