TwitterFacebookGoogle+

Lei lo lascia, lui la violenta per vendetta

Bari – I carabinieri hanno arrestato a Bari un operaio incensurato di 25 anni con l’accusa di violenza sessuale nei confronti dell’ex fidanzata. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Bari. Secondo gli investigatori, il ragazzo, mai rassegnatosi alla fine della storia con la sua ex fidanzata, avrebbe dato esecuzione ad una vendetta programmata e messa a punto nei minimi dettagli.

Nel giorno del compleanno della donna, il giovane l’attira in uno stanzino con la scusa di consegnarle un regalo e, dopo aver bloccato l’unica via di fuga, abusa sessualmente della giovane che, solo dopo essersi liberata dalla morsa del suo ex compagno, riesce finalmente a scappare e a trovare il coraggio di denunciare tutto a carabinieri. Gli investigatori, coordinati dal sostituto procuratore Chiara Giordano, hanno quindi ricostruito l’intera vicenda e ottenuto il provvedimento d’arresto emesso dal gip Giovanni Abbattista.(AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.