TwitterFacebookGoogle+

Letture

“Fondata sulla cultura” di Gustavo Zagrebelsky pagg. 110 euro 10 Einaudi
Zagrebelsky continua la sua riflessione sui principi della Costituzione prendendo stavolta in esame le idee e di conseguenza, la cultura. Senza idee, non c’è cultura, senza cultura non c’è società. E senza libertà della cultura non c’è liberta della società. Un pamphlet serrato, ricordando che arte e scienza «sono» libere, come riporta la Costituzione e «devono esserlo», perché la cultura asservita a interesse politici ed economici tradisce il suo compito.

“Il manuale del rivoluzionario” di George B. Shaw pagg. 120 euro 11 Piano B
Il «Manuale» di Shaw fa parte della produzione saggistica meno nota al grande pubblico. Con la sua corrosiva penna, l’autore ridisegna il profilo del superuomo di Nietzsche, demolendo uno ad uno i fondamenti della società e della politica tradizionale: la proprietà e il matrimonio, la morale e la religione convenzionale, il sistema educativo, produttivo ed economico. Fino ad arrivare all’individuo libero dai legami della morale e delle abitudini.

Fonte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.