TwitterFacebookGoogle+

Libia, conclusa l'autopsia di Failla e Piano

Tripoli – Si e’ conclusa a Tripolil ‘autopsia sui corpi di Salvatore Failla e Fausto Piano, idue tecnici italiani rapiti e uccisi in Libia, compiuta daun team di due medici libici e da un esperto forenseitaliano. Lo ha detto ad “Agenzia Nova” Jamal Zubia, addetto stampa delle autorita’ libiche che fanno capo al governo diSalvezza di Tripoli, non riconosciuto dalla comunita’ internazionale. Zubia ha spiegato che al momento leautorita’ libiche sono in attesa di ricevere il via liberadalla procura tripolina per rimpatriare le salme dei dueitaliani deceduti a seguito di un conflitto a fuoco tra le milizie di Sabrata e presunti combattenti dello Statoislamico (Is).

L’addetto stampa ha detto che un rappresentante del governo italiano sara’ sull’aereo cherimpatriera’ le salme di Failla e Piano, arrivate ieriall’aeroporto di Mitiga via aerea da Zawiya. Con le salmedei due italiani erano a bordo anche quelle di 26 presuntimiliziani dell’Is uccisi a Sabrata, tra cui quattrotunisini. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.