TwitterFacebookGoogle+

Libia: trovati a Beida corpi decapitati di sei giornalisti

(AGI) – Tripoli, 27 apr. – I corpi decapitati di sei giornalisti libici sono stati trovati nei pressi di Beida, nell’est della Libia, dove ha sede il governo guidato da Abdullah al Thani. Lo riferisce l’emittente satellitare “al Arabiya”, secondo cui le vittime sarebbero tutti reporter della televisione locale “Barqa”. I reporter erano stati rapiti oltre un anno fa nella stessa area. Sebbene le esecuzioni non siano ancora state rivendicate, e’ possibile che dietro la decapitazione dei sei giornalisti ci sia lo Stato islamico, che solo la scorsa settimana ha diffuso un nuovo video-messaggio per comunicare l’arrivo nell’est della Libia di nuovi combattenti provenienti da Iraq e Siria. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.