TwitterFacebookGoogle+

Libia: ucciso da un commando il boss dei trafficanti di uomini

(AGI) – Roma, 26 set. – Salah Al Maskhout, uno dei principali boss tra i trafficanti di uomini, e’ stato ucciso questa mattina da un commando a Tripoli, poco dopo avere lasciato l’abitazione di alcuni suoi parenti nei pressi del Medical Center della capitale. Nella sparatoria sono rimasti uccisi anche gli otto uomini della sua scorta. Il commando – scrive Libya Herald – non e’ stato identificato. Nessuno di loro e’ rimasto ucciso nell’agguato e testimoni riferiscono di uomini addestrati al meglio.(AGI) .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.