TwitterFacebookGoogle+

“Licenziati” i due carabinieri accusati di aver violentato due studentesse americane

Sono stati destituiti dall’Arma dei carabinieri i due militari accusati di aver violentato, la notte del 7 settembre scorso, due studentesse statunitensi a Firenze. A scriverlo è il Corriere della Sera. L’episodio avvenne nel palazzo del centro cittadino dove alloggiavano le due ragazze, riaccompagnate a bordo dell’auto di servizio del 112 dopo una serata trascorsa in discoteca. Nel marzo scorso la procura di Firenze ha notificato ai due l’avviso di conclusione delle indagini. Oltre che di violenza sessuale, i due carabinieri sono accusati dalla Procura militare di Roma di concorso in violata consegna continuata e aggravata e di concorso in peculato militare aggravato. 

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.