TwitterFacebookGoogle+

L’incontro tra Gentiloni e May e gli altri appuntamenti in agenda

  • Paolo Gentiloni incontra Theresa May

Il presidente del Consiglio incontra il primo ministro britannico a Londra. L’incontro era previsto in origine per il 10 gennaio ma era stato posticipato per i problemi di salute del premier. Gentiloni terrà inoltre una lezione sul futuro dell’Europa presso la London School Of Economics.

  • Legge elettorale

Attese le motivazioni della Corte Costituzionale sulla parziale bocciatura dell’Italicum. Al via l’iter in commissione Affari Costituzionali. Ancora frizioni nel Pd.

  • Virginia Raggi

Rimane alta la tensione in Campidoglio dopo l’interrogatorio in Procura dell’ex capo della segreteria politica, Salvatore Romeo, e le dimissioni, respinte con riserva, dell’assessore all’Urbanistica, Paolo Berdini, in seguito alle dichiarazioni sulla sindaca riportate da ‘La Stampa’. A Roma manifestazione con Di Battista.

  • Quirinale

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella a Torino per il centocinquantesimo anniversario della nascita de ‘La Stampa’. Il capo dello Stato volerà poi a Madrid per il Simposio COTEC Europa.

  • Immigrazione

Prosegue la visita a Roma del presidente tunisino, Beji Caid Essebsi, che firmerà con il ministro degli Esteri, Angelino Alfano degli accordi bilaterali su cooperazione, turismo e sanità e sul contrasto all’immigrazione irregolare.

  • Economia

Il presidente della Bce, Mario Draghi, incontra il cancelliere tedesco, Angela Merkel a Berlino. Unicredit tiene una conference call sui conti mentre prosegue l’aumento di capitale. Enel pubblica il preconsuntivo del 2016. L’Agenzia dell’Entrate presenta i risultati del 2016 alla presenza del ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.