TwitterFacebookGoogle+

linkin park chester bennington morto

Il cantante dei Linkin Park Chester Bennington si è suicidato. Si è impiccato in una residenza a Palos Verdes Estates, in California. Il suo corpo, riportano le fonti americane, è stato trovato stamattina alle 9 ore locali ed aveva sei figli, avuti da due mogli.

Commovente la sua lettera dedicata a Chris Cornell, il leader dei Soundgarden morto il 18 maggio.  “Pensieri su di te mi hanno invaso il cervello e ho pianto – avava scritto il leader dei Linkin Park. WSto ancora piangendo, triste e grato per aver condiviso alcuni momenti molto speciali con te e la tua bella famiglia”.

“Mi hai ispirato in modi che nemmeno puoi immaginare. Il tuo talento era puro e senza rivali – scrive Benningont -. La tua voce era gioia e dolore, rabbia e perdono, amore e crepacuore, tutto insieme. Suppongo che è quello che siamo tutti. E tu mi hai aiutato a capirlo”.

 

 
 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.