TwitterFacebookGoogle+

Lombardia, Fontana: “Usata espressione sbagliata, me ne dolgo”

“Ho usato un’espressione sbagliata e di questo mi dolgo”. Lo ha affermato il candidato del centrodestra alle elezioni regionali, Attilio Fontana, intervistato da Radio Rtl 102.5, tornando sull’uso del termine ‘razza bianca’. “Partiamo dal presupposto che sicuramente ho usato un’espressione infelice e sbagliata – ha spiegato – questo l’ho detto nell’immediato e lo ribadisco in questa sede. Il merito però deve essere oggetto di attenzione. Io credo che questa immigrazione incontrollata rischi di creare dei grossi problemi al futuro del nostro Paese, questo è il significato di quello che volevo dire. Ho usato un’espressione sbagliata e di questo mi dolgo”.

Il governo dovrebbe presentare un progetto sui migranti indicando il numero di quanti ammessi a entrare nel nostro paese. Lo ha affermato Attilio Fontana, candidato del centrodestra alle elezioni regionali in Lombardia, intervistato da Radio Rtl 102.5. “Qualunque sia il governo pretenderei che si organizzasse, nel senso che presentasse un progetto, ci dicesse come, dove e quanti immigrati intende far entrare – ha detto – io credo che la cosa più sbagliata sia lasciare che chiunque possa entrare senza un controllo, senza un progettazione che ci dica che lavoro faranno, che scuola faranno, dove vivranno, che servizi sociali potranno assisterli. Così è una follia che ritengo pericolosa per il nostro futuro e per il futuro dei nostri figli. Bisogna conoscere il programma che il Governo ritiene di applicare a tutto il territorio nazionale, declinandolo poi sul nostro territorio”. Quanto all’uso del termine ‘razza bianca’, precisa ancora “ho detto che il nostro popolo rischia di essere sommerso, ho usato un termine sbagliato e lo riconosco”. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.