TwitterFacebookGoogle+

L’ORA DI LEZIONE

“Si tratta di produrre il vuoto per rendere possibile la messa in atto del processo creativo. (…) Il vuoto della tela bianca, infatti, non è mai vuoto. Lo sanno molto bene i pittori: è piuttosto, sempre troppo pieno. Pieno di cosa? Di tutta la storia dell’arte, di tutte le immagini già viste che hanno preceduto il gesto dell’artista e che si coagulano come spettri sulla tela bianca. Sono i saperi consolidati, le opere, le citazioni, gli stereotipi, tutto ciò che è già stato fatto, visto e conosciuto. Ogni tela può imprigionare, soggiogare, paralizzare” (da L’ora di lezione di Massimo Recalcati).

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.