TwitterFacebookGoogle+

Lorenzin contro la Regione: a Nola medici eroi, il problema è organizzativo

La vicenda dell’ospedale di Nola, con i malati curati sul pavimento del pronto soccorso, innesca la polemica con il ministro della Salute Beatrice Lorenzin che incolpa la Regione Campania del disastro. Lorenzin a detto che  “Medici, infermieri ed operatori che operano in queste condizioni sono eroi. Eroi che fanno il proprio lavoro e quando arriva un malato hanno il diritto ed il dovere di curarlo. Ritengo invece che vedere pazienti sdraiati a terra è il segno di un fenomeno di un problema organizzativo su cui deve esser fatto un chiarimento molto serio perché nella regione Campania i piani sono stati fatti e gli atti amministrativi anche e le reti sono state disegnate”. 
“Poi – ha aggiunto – sta a chi le deve realizzare e monitorare verificare che ciò venga fatto bene e nel modo più appropriato. Fra l’altro, le crisi dei picchi influenzali li conosciamo in grande anticipo”. 

Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev – Agi

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.