TwitterFacebookGoogle+

Loris: 9 maggio perizia su "capacita' genitoriale" Veronica

(AGI) – Palermo, 27 apr. – Settimana di “pausa” nell’incidente probatorio per l’omicidio del piccolo Loris, prima della probabile ripresa delle operazioni peritali che riguadano il riversamento in copie forensi delle immagini dei circuiti di videosorveglianza pubblici e privati di Santa Croce Camerina. Si attende anche la verifica della capacita’ genitoriale di Veronica Panarello la madre accusata di avere ucciso il figlio il 29 novembre dello scorso anno. In discussione l’affidamento del fratellino minore di Loris. “Il primo accesso del consulente tecnico d’ufficio per la verifica della capacita’ genitoriale -dice l’avvocato Francesco Villardita, legale di Veronica Panarello- avverra’ probabilmente il 9 maggio”. I consulenti della donna sono i professori Giuseppe Sartori, neuropsicopatologo dell’Universita’di Padova, e Pietro Pierini, psichiatra dell’Universita’di Pisa. Il perito nominato dal Tribunale e’ il professore Gioacchino Gugliotta. L’incidente probatorio per le immagini dovrebbe riprendere il 4 maggio. La difesa della madre si attende di trovare riscontri alle recenti dichiarazioni della donna, che agli inquirenti ha detto per la prima volta di avere confuso qualche dettaglio dei percorsi compiuti quella mattina del 29 novembre. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.