TwitterFacebookGoogle+

Loris: Veronica, "sono innocente". Verso separazione da marito

(AGI) – Agrigento, 25 apr. – Ha ribadito la sua innocenza Veronica Panarello, detenuta nel carcere di Agrigento per l’omicidio del figlio Loris, nel corso del lungo colloquio, durato circa quattro ore, con i magistrati, da lei richiesto. E ha fatto sapere tramite il suo legale Francesco Villardita, di non volere piu’ vedere il marito Davide Stival. Di piu’, che e’ pronta anche a una eventuale separazione: “Si e’ sentita abbandonata e tradita da lui”, ha spiegato il legale. La donna ha anche ammesso che probabilmente ha compiuto degli errori nella ricostruzione del tragitto da lei effettuato in auto il 29 novembre, giorno dell’omicidio a Santa Croce Camerina (Ragusa). Inoltre, ha messo in discussione le dichiarazioni raccolte in sede di sommarie informazioni, cosi’ come l’intervento di alcuni soggetti nella vicenda. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.