TwitterFacebookGoogle+

Lotta alla droga, gli Usa adottano nuove misure

Washington – Il governo americano ha annunciato un nuovo pacchetto di misure per lottare contro l'”epidemia” di dipendenza dall’eroina e dagli oppiacei nel Paese, dove negli ultimi anni c’e’ stato un incremento senza precedenti. In un comunicato, la Casa Bianca ha annunciato i nuovi passi, tra i quali l’ampliamento dell’accesso alle cure, il miglioramento dei servizi di controllo di dipendenza tra le tribu indiane, i veterani di guerra e nell’esercito. “Recuperare dagli oppiacei e’ possibile e molti statunitensi ci riescono perche’ accedono alla cure di cui necessitano”, si legge nel comunicato, che chiede al Congresso di approvare 1,1 miliardi di dollari chiesti dal presidente Barack Obama per far fronte a questa situazione. Nel febbraio scorso, Obama ha chiesto la cifra nell’ambito della manovra di bilancio per il nuovo anno fiscale: obiettivo proprio quello di migliorare la lotta alla dipendenza di eroina e analgesici oppiacei.

 

House & Senate Democrats are taking a stand 2 make sure we have the resources we need to combat the opioid epidemic: https://t.co/ZenDj1Ms63

— Denis McDonough (@Denis44) 5 luglio 2016

 

(AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.