TwitterFacebookGoogle+

L’Uaar a “Più libri più liberi” con Nessun Dogma

coyne-ogDal 7 all’11 dicembre l’Uaar sarà presente, con il progetto editoriale Nessun Dogma, alla Fiera nazionale della piccola e media editoria “Più libri più liberi” che si terrà a Roma, al Palazzo dei Congressi dell’Eur (stand T47, primo piano).

“Più libri più liberi” sarà occasione per presentare al pubblico l’ultima novità editoriale di Nessun Dogma, ancora inedita: il libro O scienza o religione, in cui Jerry A. Coyne — docente di biologia e genetica presso l’Università di Chicago, nonché autore del best seller internazionale Perché l’evoluzione è vera — prende di petto la “guerra” per la conoscenza in atto tra scienza e religione, una contrapposizione che per l’autore è solo una battaglia di una guerra più ampia: quella fra razionalità e superstizione. L’obiettivo di Coyne non è dimostrare che la religione ha avuto un’influenza negativa sulla società, perché, scrive, «è impossibile misurare il rapporto fra il bene e il male dovuti alla religione lungo tutta la storia». La tesi di Coyne è che il modo migliore per capire la realtà, nel senso di essere in grado di usare ciò che sappiamo per prevedere ciò che non sappiamo, si consegue usando gli strumenti della scienza, mentre se si usano i metodi della fede non ci si arriverà mai.

 

Rispetto all’edizione dello scorso anno, Nessun Dogma sarà inoltre presente con due volumi usciti nel corso dell’anno: Il multiculturalismo e i suoi critici di Kenan Malik e Le scelte di vita di chi pensa di averne una sola di Raffaele Carcano.

Il catalogo

Il catalogo di Nessun Dogma — che affianca la traduzione di classici inediti in Italia a opere che affrontano tematiche scottanti con un impertinente approccio laico-razionalista — comprende 24 pubblicazioni. Tra le più recenti segnaliamo: Perché crediamo in Dio (o meglio, negli dèi) di J. Anderson Thomson (insieme a Clare Aukofer); Crescere figli senza dogmi. La guida di una mamma agnostica di Deborah Mitchell; 50 motivi per cui si crede in Dio, 50 ragioni per dubitarne di Guy P. Harrison; Ateismo ragionevole di Scott F. Aikin e Robert B. Talisse; Credere alle cazzate. Come non farsi risucchiare in un Buco nero intellettuale di Stephen Law.

Comunicato stampa

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.