TwitterFacebookGoogle+

Lupi, un atto terroristico contro l'Alta Velocita' a Bologna

(AGI) – Roma, 23 dic. – “Si e’ verificato purtroppo cio’ che temevo, un nuovo atto terroristico con la Tav, questo e non altro e’ l’incendio doloso di questa mattina a Bologna. Ma non ci fermeranno nella strada di innovare e cambiare l’Italia”. Lo ha affermato il Ministro dei Trasporti Maurizio Lupi in relazione all’incendio divampato questa mattina fuori dalla stazione di Bologna nei pressi del nodo dove passa la Tav. “Colpiscono l’alta velocita’ – ha aggiunto Lupi – che e’ il simbolo chiaro di questo cambiamento. La loro nuova strategia, l’attacco al treno di Italo a Ostiense, a quello del Tgv a Vercelli e poi i due atti incendiari di Firenze e Bologna sono il segno evidente di un attacco di stampo terroristico che mira a creare disagi ai cittadini e tensioni sociali al solo scopo di fermare l’Italia del cambiamento: dall’alta velocita’ al jobs act. La storia del nostro Paese dice che simili tentativi sono gia’ stati sconfitti e isolati. Far vivere nel timore e nella paura le persone comuni e’ la piu’ grave forma di corruzione del vivere civile. Ma la loro e’ un illusione, noi andremo avanti con ancora piu’ forza e serieta’”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.