TwitterFacebookGoogle+

Mafia a Roma, Cantone commissaria due appalti

AGI) – Roma, 23 dic. – Il presidente dell’Autorita’ nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, ha avviato la procedura per il commissariamento dei primi due appalti sospetti controllati a seguito dell’inchiesta Mafia Capitale, affidati da Ama, l’azienda municipalizzata dei rifiuti di Roma, ad altrettante societa’. A quanto si apprende, l’Anac ieri ha notificato con una lettera l’avvio del procedimento al Consorzio nazionale servizi di Bologna e alla Cooperativa Edera di Roma, che ora hanno 15 giorni di tempo per presentare una memoria scritta. Al termine di questo periodo, Cantone avanzera’ la richiesta di commissariamento dei due appalti al prefetto di Roma, che si esprimera’ in merito con un proprio decreto. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.