TwitterFacebookGoogle+

maiale roma

Di cinghiali, in giro per Roma, se ne sono visti parecchi. Complice la restrizione alla caccia in vigore per anni e lo stato di degrado di molti parchi della capitale, capita che escano dalle aree verdi per andare a caccia tra i rifiuti abbandonati. Persino a pochi passi dal Vaticano, come testimoniava un video girato in via Baldo degli Ubaldi.

Ma c’era stato anche il caso del tassista che aveva ripreso una capra a Torre Argentina, così in centro che  più non si può.

Un maiale, però, mancava da anni nello zoo urbano capitolino. Da quando, nel 2014, una intera cucciolata di suini fu segnalata nel quartiere Boccea. Non in un allevamento, si badi bene, ma in strada, tra le auto e i cassonetti.

Nel 2018 il ritorno: un bel maiale rosa e grasso, di quelli da allevamento, è stato fotografato, secondo quanto riporta Giorgia Meloni sul suo profilo Twitter, alla Romanina. Non proprio centro di Roma, ma nemmeno aperta campagna, come dimostra il contesto in cui grufola indisturbato. Il maiale rovista tra i sacchetti vicino ai cassonetti, tra un seggiolino per bambini e cartoni della pizza, a pochi passi da un’area commerciale, con tanto di guida rossa su cui passeggia un uomo con un cane.

L’immagine di Roma, Capitale d’Italia e d’Europa.
Il fallimento dell’amministrazione Raggi è ormai ben nota a tutti, tranne che al M5S, che invece di risolvere il problema rifiuti, continua a dare la colpa alle precedenti amministrazioni.#GiorgiaMeloniPremier #4marzovotaFdI pic.twitter.com/XyMzDioex9

— Giorgia Meloni ن (@GiorgiaMeloni) 11 gennaio 2018

“L’immagine di Roma, Capitale d’Italia e d’Europa. Il fallimento dell’amministrazione Raggi è ormai ben nota a tutti, tranne che al M5S, che invece di risolvere il problema rifiuti, continua a dare la colpa alle precedenti amministrazioni” scrive la presidente di Fratelli d’Italia e candidato premier, Giorgia Meloni.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.