TwitterFacebookGoogle+

Malta: “I migranti a bordo del barcone hanno scelto Lampedusa”

Sono stati i migranti a bordo del barcone a scegliere di dirigersi verso Lampedusa. A sostenerlo è stato il portavoce del governo maltese, Kurt Farrugia, in un tweet, ritwittato a sua volta dal premier Joseph Muscat. “Il Centro di coordinamento dei soccorsi di Roma – si legge – ha notificato al centro soccorsi di Malta la presenza del peschereccio con circa 450 migranti a bordo quando la nave era a circa 53 miglia da Lampedusa e a 110 da Malta. Contattate, le persone a bordo hanno detto che volevano procedere verso Lampedusa”. 

2/3 Vessel was on the high seas. RCC #Malta did not have the authority to give it instructions. Vessel was monitored to ensure immediate assistance if needed. Vessel is now in #Italy waters as per attached map.

— Kurt Farrugia (@KurtFarrugia) 13 luglio 2018

“Il peschereccio era in alto mare e il centro di coordinamento di Malta non aveva l’autorità per dargli istruzioni”, ha spiegato in un secondo tweet il portavoce del governo maltese. “La nave è stata monitorata per garantire assistenza immediata, se necessario. Ora è in acque italiane”, ha aggiunto, precisando che “Malta ha rispettato tutti gli obblighi previsti dalle convenzioni internazionali applicabili sul coordinamento degli eventi di ricerca e salvataggio”.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.