TwitterFacebookGoogle+

Maltempo flagella la Calabria, allagata tendopoli a Cosenza

(AGI) – Catanzaro, 10 set. – Pioggia a tratti intensa in Calabria, anche se i disagi restano delimitati ad aree ristrette. Sono questi gli effetti dell’ondata di maltempo che da ieri imperversa sulla regione. Complessivamente e’ la provincia di Reggio Calabria, soprattutto la fascia ionica, ad essere maggiormente interessata, ma non mancano altri problemi nelle restanti zone della regione. A Cosenza, la notte scorsa, e’ rimasta allagata una parte della tendopoli provvisoria che Comune di Cosenza e prefettura hanno realizzato per ospitare i Rom, sgomberati dal villaggio di capanne lungo il fiume Crati, abbattuto nei mesi scorsi. Diverse tende, a causa della pioggia battente, hanno registrato copiose infiltrazioni di acqua. Sul posto ci sono i vigili urbani e i tecnici del Comune. Nella tendopoli, che si trova a Vaglio Lise, di fronte alla stazione ferroviaria, sono ospitati, al momento, circa 300 Rom. Nel Catanzarese, invece, nel quartiere Sambiase di Lamezia Terme, un albero e’ stato abbattuto dal forte vento ed ha creato paura e disagi tra i residenti. In tutta la regione per oggi e’ previsto lo stati di allerta massimo, anche se le previsioni metei indicano, comunque, un netto miglioramento gia’ dalle prossime ore. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.