TwitterFacebookGoogle+

Mamma di tre bimbi senza casa a Cosenza, Polizia trova alloggio

Roma – Una giovane donna senza casa che si riparava con due bambini e un neonato sotto i portici di via Pasubio a Cosenza ha trovato una sistemazione grazie all’intervento della Polizia di Stato. Dopo una segnalazione, gli agenti del Reparto Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine della Questura hanno accertato che la donna, abbandonata dal marito in Romania, era giunta in Italia con i suoi bambini di 3 e 2 anni e il neonato di 2 mesi, ospitata inizialmente da alcuni parenti che poi non hanno piu’ potuto provvedere al loro mantenimento. I poliziotti si sono attivati per cercare una nuova sistemazione per la donna e suoi bambini ed evitare, cosi’ che trascorressero un’altra notte all’aperto. Dopo numerosi tentativi a vuoto, il questore, Luigi Liguori, ha deciso di far alloggiare la famiglia, a proprie spese, in un albergo del centro cittadino. L’indomani e’ stata infine trovato asilo per la famiglia presso un istituto religioso del capoluogo calabrese. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.