TwitterFacebookGoogle+

Mango contro perdita batteri intestinali "buoni"

Washington – Il mango e’ un “super-frutto” in grado di proteggere i batteri “buoni” dell’intestino dagli effetti dannosi di una dieta ricca di grassi. Almeno e’ stato cosi’ nei topi utilizzati nello studio condotto dall’ Oklahoma University. I risultati sono stati pubblicati sul Journal of Nutrition. I ricercatori hanno confrontato 60 topi suddivisi in quattro gruppi: il primo ha seguito una dieta con un normale contenuto di grassi; il secondo gruppo ha seguito una dieta ad alto contenuto di grassi; il terzo gruppo ha associato alla dieta molto grassa una piccola supplementazione di mango; l’ultimo gruppo, infine, ha unito a ua dieta ad alto contenuto di grassi una piu’ consistente supplementazione di mango. Ebbene, dopo 12 settimane, i topi che hanno mangiato il mango in grandi quantita’ tutti i giorni hanno avuto una perdita minore di battei intestinali buono rispetto agli altri topolini. Il mango, oltre a proteggere questi batteri, sembra anche favorire la produzione di acidi grassi a catena corta, molecole benefiche dotate di importanti proprieta’ antinfiammatorie. (AGI) .

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.